Tributo al bicilindrico

Con la 1299 Panigale R Final Edition Ducati celebra il bicilindrico che ha scritto la storia del Mondiale Superbike. Dalla prima vittoria di Marco Lucchinelli con la 851 nel 1988 durante la prima gara della storia del mondiale delle derivate di serie, al 2017 con le vittorie di Chaz Davies e Marco Melandri con la Panigale R, il bicilindrico di Borgo Panigale è sempre stato protagonista del Campionato Superbike.

Un oggetto da collezione

La 1299 Panigale R Final Edition è realizzata in serie numerata, non limitata, e rappresenta il mix perfetto tra motore ad alte prestazioni e ciclistica racing. L’inedita livrea, i cerchi rossi e lo scarico in titanio fanno della 1299 Panigale R Final Edition una moto unica e da collezione.

Il bicilindrico più potente

Il Superquadro della Final Edition deriva a tutti gli effetti da quello della 1299 Superleggera da 209CV a 11.000 giri/minuto e 14,5 kgm a 9.000 giri/minuto. Grazie all’elevatissima potenza e al peso a secco di appena 168 kg, la Final Edition raggiunge un rapporto peso potenza di ben 1,24 cv/kg.

Elettronica da competizione

Sfruttando al meglio l’esperienza nelle competizioni è stata sviluppata una serie di sistemi elettronici di controllo evoluti che ottimizzano le reazioni di motore e ciclistica in ogni situazione.

X